Delegazione di Perugia - Terni
Sovrano Militare Ordine di Malta

Via C. Colombo, 36
06127 Perugia
Telefono: 347.588.3939 

delegazione.perugiaterni@granprioratodiroma.org

coordinate bancarie : Sovrano Militare Ordine di Malta

Delegazione Perugia Terni IBAN: IT09FO707503001000000717498

BCC Umbria Credito Cooperativo-San Sisto



“ Chi crede in me, anche se muore, vivrà ” Gv 11:25-26

“ Chi crede in me, anche se muore, vivrà” Gv 11:25-26

 Il 13 marzo è passata dalla vita terrena alla vita eterna la contessa Rosa Ansidei di Catrano, dama di Onore e Devozione del Sovrano Militare Ordine di Malta.

Rosetta, come tutti l’ hanno sempre chiamata con rispettosa confidenza, è stata una donna esemplare, è questo il termine più appropriato per riassumere al meglio la sua dirittura morale, la sua coerenza, la sua dedizione nei confronti della famiglia e della sua città: Perugia. Esemplare anche la sua fede: solida, argomentata, alimentata, combattuta, difesa, ma soprattutto professata sempre e comunque, mai sottaciuta, mai nascosta. Il dialogo e la misericordia sono stati le sue armi, per lasciare sempre la porta aperta a tutti per mediare, cercare di comprendere e perdonare. Una cultura desiderosa di approfondire, scavare e analizzare, mai superficiale, mai scontata, in continuo aggiornamento e confronto, con lucidità e curiosità. L’insieme di queste qualità hanno caratterizzato il suo impegno nella Delegazione dell’Ordine di Malta che l’ha vista protagonista in numerosi incarichi ed iniziative, sempre tesa verso i bisognosi e verso una continua formazione spirituale che, con grande generosità, sapeva condividere con tutti, in una continua ed inarrestabile progettualità. Sembrava una donna d’altri tempi, ma in realtà è stata sempre al passo con il suo tempo, con una straordinaria capacità di adattamento, così moderna da essere ancora un valido e stimolante confronto con chi aveva molti anni meno di lei. La delegazione di Perugia-Terni nel ricordarla, si stringe ai familiari nel cordoglio e rimane unita a lei nella preghiera.