Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Il contributo del Gran Priorato alla Riforma Stampa E-mail
Domenica 11 Febbraio 2018 18:27


Sacrofano (Roma) 8 - 11 febbraio 2018. Dopo il lavoro svolto nei mesi scorsi nelle dieci commissioni tematiche, si sono riuniti  i vertici e i consultori del Sovrano Militare Ordine di Malta per partecipare alla seconda fare della discussione ed elaborazione delle diverse riforme necessarie nei testi normativi. Il seminario strategico internazionale „update the rules to reinforce our mission“ ha visto partecipanti da tutto il mondo pregare insieme, partecipare alla Adorazione e scambiarsi opinioni per attualizzare nel terzo millennio il carisma melitense. Tra di loro in prima fila della foto S. Ecc. il Luogotenente del Gran Maestro Frà Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, già Gran Priore di Lombardia e Venezia, col Sovrano Consiglio.
Dal Gran Priorato hanno preso parte un Cavaliere di Giustizia, il Procuratore, il Pro Cancelliere e il Pro Ricevitore e tre Delegati Gran Priorali. Nell'omelia domenicale della festa della B.V. di Lourdes, S.E. il Prelato Mons. Jean Laffitte ha evocvato il prossimo 60° pellegrinaggio internazionale ricordando che: "il cantiere della Riforma non é terminato: i nostri sforzi necessariamente continuano, perché é anche destinata a continuare la prima riforma che il Signore ci chiede nell'immediato, la riforma del nostro cuore. Riformarsi significa dare una nuova forma al nostro cuore e lasciare che lo Spirito del Signore lo configuri al Cuore di Gesù: imparate da me, che sono mite e umile di cuore."
 
Riunione dei Capitolari e dei Delegato dei Gran Priorato Stampa E-mail
Lunedì 05 Febbraio 2018 10:32

Venezia, 27 gennaio 2018. Su invito del Procuratore sono convenuti a Venezia per una riunione i membri del consiglio, i Cavalieri Professi e i signori Delegati del Gran Priorato con il Procuratore. Presenti tutti i dieci Delegati, é stata l'occasione per un aggiornamento su quanto svolto nello scorso anno e per organizzare l'agenda del 2018. La giornata é iniziata con la Santa Messa celebrata dal Cappellano Capo del Gran Priorato.
 
Riunione dei Cappellani del Gran Priorato di Lombardia e Venezia Stampa E-mail
Giovedì 12 Ottobre 2017 17:32


Venezia, 11 ottobre 2017. Nella festa di San Giovanni XXIII Santo dell'Ordine e già Patriarca di Venezia, su convocazione di S.E. Rev.ma Mons. Alberto Maria Carreggio Vescovo em. di Ventimiglia-San Remo e Cappellano Capo del Gran Priorato e con la presidenza di S.E. Rev.ma Mons. Jean Laffitte Vescovo tit. di Entrevaux e Prelato dell'Ordine si sono riuniti ventisei sacerdoti fra cappellani e assistenti spirituali in servizio presso le dieci delegazioni del Gran Priorato. La riunione é servita per fare un bilancio delle attività dell'anno passato e per chiarire le linee della programmazione di quello appena inizato.
La Santa Messa celebrata nella Chiesa Priorale di San Giovanni Battista, Chiesa Madre del Gran Priorato, é stato il momento più alto della giornata, ospitata nella sede del Gran Priorato di Lombardia e Venezia.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 8