Progetto "Congo" Stampa E-mail
Venerdì 20 Luglio 2018 18:44

altIl Gran Priorato di Roma dell’Ordine di Malta ha raggiunto con successo l’obiettivo che si era prefisso riguardo al “Progetto Congo”.
Padre Kipoj POMBO, Superiore Generale dei Frati Congolesi Josephites, rappresentò nel 2015 a S.E. il Gran Priore di Roma, Ven. Balì Fra’ Giacomo Dalla Torre del Tempio di Sanguinetto, oggi con motivo di grande gioia S.A.E. Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, la desolante realtà di Kinzanbi provincia di Kikwit in Congo.
Nel villaggio non esisteva né un centro medico affidabile né energia elettrica e solo acqua piovana non depurata con conseguente alta mortalità soprattutto infantile.
Oggi molte cose sono cambiate: un importante impianto fotovoltaico costruito  da Ecopower Italia, azienda specializzata in energia pulita, produce in loco energia elettrica.

L’erogazione di energia sostiene l’attività dell’ospedale per la maternità, la scuola e ne favorisce il villaggio tutto.
Per la sua complessità il progetto ha richiesto tempi lunghi e ha interessato molte personalità:
Geoffroj Liedekerke, Ambasciatore dell’Ordine di Malta presso la Repubblica Democratica del Congo, ha partecipato con il Suo prezioso contributo riguardo alle questioni diplomatiche e legali a livello internazionale.
Nel 2015 l’allora Assistente Caritativo del Gran Priorato di Roma, Marchese Andrea Nannerini, , con i suoi collaboratori, ha promosso con un intervento mirato le fasi organizzative del progetto.
La partecipazione della Dama di Grazia Magistrale Loredana MAZZEI ha permesso, con una donazione, l’attuazione di questa missione umanitaria nella realizzazione del progetto stesso.
Oggi, il Gran Priorato di Roma ne ha diretto la delicata fase finale siglando il compimento dell’opera con la consegna di una Targa Commemorativa da parte di S.E. il Procuratore del Gran Priorato di Roma, Ambasciatore Amedeo de FRANCHIS.

 
OMELIA PER LA MESSA IN SUFFRAGIO DI MONS. AZELIO MANZETTI - 5 LUGLIO 2018 Stampa E-mail
Martedì 10 Luglio 2018 15:10
altNella cappella dell’Ospedale di San Giovanni Battista in Roma, alla presenza del Procuratore del Gran Priorato di Roma, S.E. l’Amb. Amedeo de Franchis, è stata celebrata la Santa Messa in suffragio di mons. Azelio Manzetti, già Cappellano Capo del Gran Priorato di Roma.

Dal link seguente https://youtu.be/tflftixBcc8 

è possibile ascoltare il vangelo e ll’omelia del rev. Padre Tiziano Repetto s.j. Cappellano dell’Ospedale.
 
Ringraziamenti del Sindaco per la Giornata di Prevenzione Sanitaria Stampa E-mail
Lunedì 18 Giugno 2018 12:17
altEgr. Sig.ri dell’Ordine di Malta, voglio con la presente RINGRAZIARVI per la Vostra opera di volontariato che avete svolto sabato qui a S.Anatolia di Narco.
Opera di grande valore morale ma soprattutto pratica, con le numerose visite eseguite e molto apprezzate da tutti i nostri cittadini, sia da coloro che hanno usufruito delle visite sia dalla popolazione in genere che ha assistito e visto il Vostro operato, innanzi tutto di solidarietà.
Quindi Voglio dal profondo del cuore, Ringraziare tutti coloro che hanno partecipato all'evento. Permettetemi però di fare un Ringraziamento particolare al Capitano Fabrizio Luciani organizzatore principale dell'evento con cui sono stato a contatto sin dall'inizio ed al Presidente della Pro Narco per la disponibilità dei componenti della pro Narco stessa e per la degustazione offerta, nella pausa pranzo.
Spero che tale evento si possa nel tempo riorganizzare.
Cordialmente Vi Saluto e Vi Rngrazio
Tullio Fibraroli      
Sindaco di Sant’Anatolia di Narco
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 51