Delegazione delle Marche Nord
Sovrano Militare Ordine di Malta

 
Segreteria: Villa Ciccolini  
Fraz. Boschetto Sforzacosta 
62100 Macerata

delegazione.marchenord@granprioratodiroma.org

...


INCONTRO SPIRITUALE A LORETO inizio del ministero del nuovo delegato Fra' Marco Luzzago

Nell'imminenza della Solennità Liturgica della nascita del Beato Gerardo Sasso, il neo Delegato Frà Marco Luzzago ha scelto di iniziare il proprio ministero con un' occasione di preghiera, riflessione e comunione presso il Santuario di Loreto. Luogo particolarmente caro a molti fedeli ed in particolare ai membri dell'Ordine.

Sabato 17 ottobre, quindi, si è svolta questo primo importante incontro spirituale sotto la direzione del rinnovato consiglio delegatizio e di fronte ad una folta rappresentanza delle varie anime del Ordine di Malta, volontari, giovani, membri del Cisom e del Corpo militare fra cui il comandante Gen. Mario Fine. il tutto nel assoluto rispetto delle vigenti prescrizioni sanitarie che i tempi attuali impongono.
Dopo l'incontro presso il sagrato della Basilica, i tanti partecipanti intervenuti sono sfilati in processione varcando la Porta Santa per poi giungere all'interno della Santa Casa per un breve momento di raccogliemento. Successivamente si è poi svolta la Santa Messa nella Cripta dei Santi pellegrini, officiata dal cappellano Don Andrea Simone.
Al termine della celebrazione il delegato Frà Marco Luzzago ha poi avuto modo di effettuare il discorso innaugurale del suo ministero. Dopo aver ringraziato il suo predecessore Paolo Massi è passato all'enunciazione dei principali punti alla base dei quali intederà orientare il proprio operato. Crescita spirituale dei membri, valorizzazione dei tanti volontari e sopratutto dei più giovani, implementazione dei rapporti con le diverse Diocesi ed una sempre più stretta collaborazione con il CISOM sono stati solo alcuni dei diversi passaggi che il Delegato ha voluto toccare. Con L'occasione, inoltre, è stato anche possibile presentare i vari confratelli e consorelle che andranno ha ricoprire i diversi incarichi delegatizi.
L'incontro, oltre che un'importante momento di spiritualità è stata anche un'occasione piacevole per permettere ai molti confratelli, volontari ed amici intervenuti di rincontrarsi dopo tanti mesi di lontananza.