Corso teorico-pratico di BLS-D per i membri della Delegazione

Martedì 23 febbraio si è tenuto presso l’Accademia delle Scienze Mediche del Policlinico Universitario “Paolo Giaccone” di Palermo il corso teorico-pratico di BLS-D (Basic Life Support-Defibrillation), finalizzato alla trasmissione ed all’aggiornamento delle tecniche di rianimazione cardio-polmonare e dell’uso del defibrillatore semi-automatico esterno, da applicare in caso di arresto cardio-respiratorio. Tale problematica è sempre più di interesse comune dato l’elevato numero di morti cardiache improvvise nella popolazione generale. Diverse sono state le istituzioni e gli enti coinvolti dall’iniziativa, ai quali si è rivolto il coordinatore, il Ch.mo Prof. Salvatore Novo, ordinario di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare dell’Università degli Studi di Palermo. Grazie anche all’interessamento del confratello Dott. Francesco Paolo Guarneri hanno partecipato numerosi membri della Delegazione della Sicilia Occidentale, che è intervenuta insieme ai vari gruppi C.I.S.O.M. del territorio. La formazione è stata divisa in una prima parte teorica, mediante lezione frontale, ed una seconda parte, composta da esercitazioni pratiche su manichino, al fine di simulare una situazione più simile possibile alla sfortunata eventualità di un arresto cardio-circolatorio. Il Delegato, Barone Vincenzo Calefati di Canalotti ha presenziato e rappresentato l’Ordine nel corso dell’evento e, nel ringraziare il Prof. Novo a nome dell’Ordine, ha espresso il suo proposito di organizzare una successiva conferenza sulle medesime tematiche, rivolta esclusivamente a tutti i membri e volontari dell’Ordine, proprio con l’obiettivo di facilitare l’apprendimento e la divulgazione in modo sempre più capillare delle tecniche BLS-D, che, come è stato ormai acclarato, in taluni casi possono essere decisive e fare la differenza.