Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Gestione delle ferite difficili (Wound Care) Stampa E-mail
Id. ECM 211944

Il team riabilitativo deve elaborare un progetto unitario e, ciascuno per le proprie competenze, provvedere alla stesura e alla realizzazione dei singoli programmi riabilitativi per tutti gli interventi sul paziente.
Le piaghe da decubito e le ferite difficili costituiscono una delle più grandi sfide per gli ospedali: Queste peraltro, frequentemente, diventano determinanti per le infezioni ospedaliere.
Pertanto il team riabilitativo deve conoscere e progettare forme di attività professionali innovative nell'ambito del Wound Care disciplina nota in Italia quale Vulnologia.
I tre momenti di prevenzione, cura e riabilitazione intesi nell'ambito di un intervento globale di cura prevedono la presenza di una equipe multidisciplinare in grado di gestire il problema in tutti i suoi aspetti che deve prendersi carico delle ferite difficili.
La gestione delle ferite difficili con l'utilizzo di medicazioni avanzate ricopre un ruolo molto importante nell’ottica del miglioramento della qualità dell’assistenza erogata e nella riduzione della spesa sanitaria, nonché nel garantire e tutelare la qualità della vita di ciascun individuo.

Obiettivo Formativo

Epidemiologia – prevenzione e promozione della Salute con acquisizione di nozioni tecnico professionali.

Responsabile Scientifico
Dott. Pietro Scanzano

Docenti
Dott. Pietro Scanzano
Dott.ssa  Schincaglia Meri
Dott.ssa Roberta Gianferro
Dott. Andrea Sacchetti
Dott. Alberto Vattimo                                   

Il corso è rivolto alle seguenti professioni sanitarie: medico chirurgo, infermiere, fisioterapista, logopedista e terapista occupazionale.
All’evento sono stati assegnati n. 5 crediti formativi, l'acquisizione è subordinata alla partecipazione all’intero programma formativo e al superamento della prova di apprendimento: questionario.

DATA DI SVOLGIMENTO
  • 20 dicembre 2017

ISCRIZIONI

Quota partecipazione:

  • Euro 50,00 esterni
  • Gratuito per il personale ACISMOM

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento della quota dovrà essere effettuato tramite BONIFICO BANCARIO a favore di:

A.C.I.S.M.O.M.
Banco Popolare Soc. Coop. - Agenzia 50
Via Castello della Magliana, 38 - 00148 Roma
Cod. IBAN: IT 42 T 05034 03298 000000001322

(specificare la causale del versamento)

La SCHEDA DI ISCRIZIONE dovrà essere compilata, in ogni sua parte, firmando per accettazione il trattamento dei dati personali, e inviata insieme a copia del bonifico alla Segreteria Organizzativa che confermerà la regolarità dell'iscrizione:


SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Valeria Gilestro
Tel: 06.65596226
Fax: 06.65596484
Cell.: +39.329.5399006
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


SEDE

Ospedale San Giovanni Battista ACISMOM
Via Luigi Ercole Morselli, 13 - 00148 - Roma


COME RAGGIUNGERCI
  • Entrare in A90 (GRA)
  • prendere l’uscita 31
  • seguire le indicazioni per Via della Magliana SP1a
  • svoltare a destra per Via Luigi Dasti fino a Via L. Ercole Morselli.


 
Dalla diaschisi al recupero funzionale dell'emiplegico: quali percorsi Stampa E-mail
In seguito ad una lesione cerebrale alcune zone del cervello vengono danneggiate direttamente dalla lesione, altre cessano di funzionare correttamente perché coinvolte dall’edema che occupa lo spazio intorno alla lesione mentre altre strutture, che non sono anatomicamente connesse con le zone direttamente danneggiate, vengono inibite a distanza, questo fenomeno è la diaschisi.
Il processo di recupero funzionale dell’emiplegico, quindi della deinibizione della diaschisi, va guidato correttamente attraverso un determinato percorso riabilitativo che coinvolga quelle funzioni cognitive alterate direttamente dalla lesione che indirettamente determinano le alterazioni motorie visibili.
La realtà ci pone di fronte diversi percorsi interpretabili con le metodiche spesso contraddittorie tra loro, che potrebbero disorientare l’operatore.
Il corso ha l’obiettivo di formare il team della riabilitazione, con un’adeguato aggiornamento, su una prassi inclusiva capace di raccogliere, in una sensibilità comune, esperienze presenti ma spesso disperse ed isolate.
L’attività formativa servirà come stimolo di tendenze emulative che attiveranno quegli scambi che costituiscono il naturale ordito di una comune sensibilità nella scelta delle metodologie riabilitative da adottare per determinare in grande percentuale il recupero funzionale futuro dell’emiplegico.

Responsabile Scientifico
Dott. Paolo Scacchi

Obiettivo Formativo
Documentazione Clinica. Percorsi Clinico – Assistenziali Diagnostici e Riabilitativi, Profili di Assistenza – Profili di cura

ECM
Sono previsti crediti formativi per la partecipazione al 100% dell’attività formativa ed al superamento del questionario finale di apprendimento per i professionisti sanitari:
  • Medici: fisiatria e neurologia
  • Fisioterapisti
  • Infermieri
  • Logopedisti
  • Terapisti occupazionali
Partecipanti n. 50

DATA DI SVOLGIMENTO
20 aprile 2017

ISCRIZIONI
  • Esterni € 50,00
  • Interni gratuito

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Il pagamento della quota dovrà essere effettuato tramite BONIFICO BANCARIO a favore di:

A.C.I.S.M.O.M.
Banco Popolare Soc. Coop. - Ag. 50
Via Castello della Magliana, 38 - 00148 Roma
Cod. IBAN: IT 42 T 05034 03298 000000001322

(specificare la causale del versamento)


La SCHEDA DI ISCRIZIONE dovrà essere compilata, in ogni sua parte, firmando per accettazione il trattamento dei dati personali, e inviata insieme a copia del bonifico alla Segreteria Organizzativa che confermerà la regolarità dell'iscrizione:

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

D.ssa Valeria Gilestro
Tel: 06.65596226
Fax: 06.65596484
Cell.: 329.5399006
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SEDE

Ospedale San Giovanni Battista ACISMOM
Via Luigi Ercole Morselli, 13 - 00148 - Roma


COME RAGGIUNGERCI
  • Entrare in A90 (GRA)
  • prendere l’uscita 31
  • seguire le indicazioni per Via della Magliana SP1a
  • svoltare a destra per Via Luigi Dasti fino a Via L. Ercole Morselli.



 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 39