Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Stampa E-mail
Martedì 07 Giugno 2016 09:43

altNell’anno del Giubileo della Misericordia indetto da Papa Francesco, sabato 21 Maggio, su iniziativa della Sezione di Siena della Delegazione di Firenze, e sotto la vigile organizzazione di volontari e sorelle, i Signori Malati ospiti della residenza Villa I Lecci gestita dalla Società delle Pie Disposizioni di Siena, sono stati accompagnati in Duomo per il passaggio della Porta Santa, per assistere alla S. Messa e per beneficiare di una particolare benedizione.

In preparazione dell'evento, giovedì 19 Maggio, alcune sorelle si sono recate a Villa I Lecci per intrattenere i Signori Malati interessati all'iniziativa e per illustrare loro, anche mediante la proiezione di alcuni filmati, le attività istituzionali e caritative del nostro Ordine.

I Signori Malati accompagnati in Duomo sono stati assistiti da alcuni membri e volontari della nostra Sezione, nonché dal locale Gruppo C.I.S.O.M. di Siena

 La S. Messa giubilare si è svolta nella Cappella della Madonna del Voto tanto cara ai senesi. Dopo la S. Messa i nostri Signori Malati hanno potuto sostare all’esterno del Duomo e godere delle bellezze della piazza antistante, dell’antico Spedale del Santa Maria della Scala, nonchè della Chiesa della S.S. Annunziata, strutture che per secoli sono state il crocevia per i pellegrini e i malati lungo la Via Francigena.

alt