Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Veglia della Venuta 2014 Stampa E-mail
Venerdì 12 Dicembre 2014 15:53
Per il secondo anno consecutivo il Corpo Militare ACISMOM ha prestato servizio di assistenza sanitaria in occasione della “Veglia della Venuta”, una manifestazione mariana molto sentita nelle Marche che si svolge tradizionalmente il 9 dicembre presso il Santuario della Santa Casa di Loreto e che richiama ogni anno un significativo numero di fedeli. Il Corpo Militare ha dispiegato un dispositivo sanitario composto da una centrale operativa, un ROLE 1 e varie pattuglie di soccorso che sono state distribuite sia all’interno che all’esterno del Santuario. Nonostante il copioso afflusso di fedeli, stimato nel numero di 8.000, i casi di intervento sono stati solo dieci e fortunatamente di lieve entità. I volontari del Corpo Militare impegnati in questa attività, provenienti dai vari Reparti e Unità Territoriale Calabria, anche in questa occasione hanno dimostrato grande professionalità e forte coesione, elementi essenziali e indispensabili per l’esecuzione di un servizio di alto livello. Le pattuglie di soccorso hanno operato in piena sintonia tra di loro e con gli altri operatori della “Task Force” impegnata a garantire la sicurezza e il servizio di assistenza sanitaria in occasione di questo importante evento.
 
Corso "Elementi Base di Gestione di una Maxi Emergenza" Stampa E-mail
Lunedì 24 Novembre 2014 19:08
Il giorno 4 ottobre, a completamento degli eventi formativi programmati per il 2014 a Catanzaro, si è tenuto, sempre nell’area dello campus universitario “Salvatore Venuta” dell'Università degli Studi di Catanzaro, un corso di tipo pratico che ha coinvolto i discenti nelle diverse situazioni che possono verificarsi in una maxi emergenza. I discenti sono stati suddivisi in sei gruppi che a rotazione hanno preso parte alle attività previste nei sei moduli organizzati. Esperti nei vari settori hanno coinvolto i presenti nelle seguenti attività: l’allestimento di un Posto Medico Avanzato, Basic Life Support (BLS/BLS-D), Pediatric BLD e disostruzione delle vie aeree nei bambini, procedure di posizionamento del paziente sulla barella, del ferito su tavola spinale o materasso a depressione e MEDEVAC, procedure di approccio in sicurezza all’elicottero, procedure di soccorso e sicurezza in eventi CBRN. Vincente si è rivelato accostare la fase teorica a quella pratica. In ogni modulo nei primi 15 minuti i discenti sono stati informati sulle varie tematiche di gestione di una maxi emergenza e nei restanti 30 minuti hanno potuto mettere in pratica quanto appreso.
 
Le Grandi Migrazioni: affrontare la maxi emergenza" Stampa E-mail
Lunedì 24 Novembre 2014 18:55
Il 3 ottobre 2014 presso l’Aula Magna C del campus universitario “Salvatore Venuta” dell’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro si è svolto il 2° Congresso nazionale organizzato dal Corpo Militare ACISMOM, dal titolo: “Le Grandi Migrazioni: affrontare la maxi emergenza”. Tale evento, che ha richiamato un nutrito numero di discenti ed uditori, ha rappresentato un’occasione importante per affrontare un tema di stretta attualità come quello del soccorso ai migranti. Nel corso del congresso si sono avvicendati relatori di alto profilo, provenienti sia dal mondo civile che militare, che hanno affrontato il tema del soccorso ai migranti sotto i diversi aspetti, dal piano di accoglienza, alla sicurezza sanitaria alle frontiere, dalle patologie infettive del paziente migrante alla sicurezza dei soccorritori, suscitando particolare interesse nel pubblico presente.
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 28