Messaggio
  • Informativa Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per gestire l’autenticazione, la navigazione e altre funzioni. Utilizzando questo sito web, accetti che questi tipi di cookie vengano registrati sul tuo dispositivo.

    Visualizza l’informativa sulla Privacy

Corso per neo arruolati del 3° Reparto Stampa E-mail
Martedì 21 Luglio 2015 09:41
Dal 22 al 26 giugno 13 volontari neo arruolati del 3° Reparto del Corpo Militare, coordinati dal Cap. Palladino, hanno partecipato ad un corso formativo appositamente organizzato dalla Brigata “Garibaldi” presso la Caserma “P. Capone” in Persano (SA), sede dell’8° Rgt. Artiglieria Terrestre “Pasubio” e del 4° Rgt. Carri. Il corso, che rientra nelle normali attività di scambio di prestazioni tra la suddetta Brigata e il Corpo Militare in virtù del vigente accordo di collaborazione, ha avuto lo scopo di indottrinare il nostro personale su materie quali: primo soccorso, difesa NBC, topografia, cooperazione civile-militare, addestramento formale. Tali materie hanno suscitato particolare interesse nei partecipanti anche perché le lezioni apprese serviranno loro da base per le future attività. Il Col. Di Biasio, coordinatore del corso, ha avuto modo di esprimere parole di apprezzamento per la pronta ricettività e la buona capacità di apprendimento del personale discente
 
Visita al Museo Storico del Corpo Militare Stampa E-mail
Martedì 21 Luglio 2015 09:40
Una rappresentanza del Corso di Laurea Infermieristica dell'Ospedale "Spallanzani" di Roma, ha visitato il nostro museo storico, accompagnati, oltre che dai propri Docenti, dal Comandante della Scuola SANIVET Brig. Gen. Luigi Maria D'Anna. La storia del Corpo Militare attraverso immagini, uniformi e suppellettili varie, ha destato molto interesse nei giovani visitatori, che al termine del percorso non hanno esitato a manifestare il loro apprezzamento per quanto hanno fatto gli Uomini del Corpo Militare dal 1877 ad oggi
 
Somalia: donazione molino Stampa E-mail
Lunedì 20 Luglio 2015 08:48
Il Corpo Militare, oltre a fornire supporto sanitario alla Forza Armata di riferimento, svolge diverse attività legate all'assistenza dei più bisognosi e dei sofferenti, in ossequio a quei principi che hanno contraddistinto e che tutt'ora contraddistinguono l'Ordine di Malta. In questa ottica, continua l'attività in favore delle popolazioni dove sono presenti i contigenti delle nostre Forze Armate. Tale attività, svolta in collaborazione con il CIMIC, 12 luglio personale del nostro Corpo Militare ha donato un molino per cereali alla comunità di Magadiscio, con il supporto della cellula CIMIC del contingente italiano EUTM (European Union Training Mission-Somalia). Oltre al molino è stata fornita anche la formazione per il corretto utilizzo dello stesso, come già avvenuto in Kosovo e in Libano. Al contempo avendo aderito al progetto internazionale "Stop war... Play football", il nostro personale ha dostribuito palloni ed abbigliamento sportivo ai giovani somali, in ossequio a questa grande iniziativa umanitaria che prevede nelle maggiori Nazioni colpite da conflitti, la distribuzione ai bambini di palloni e abbigliamento da calcio, così da combattere il fenomeno sempre più tristemente diffuso del "bambino soldato". Erano presenti alla consegna delle donazioni: Minister Adiaziz Arman (Vice Ministro dell'Agricoltura); Abdiaziz Amalo (Senior Advisor - Ministero dell'Agricoltura); Hon. Osman Aden Dubow (Vice Ministro dei Giovani e dello Sport); Capt. Hussein Moghe (Rappresentante Municipalità di Mogadiscio)
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 32